Il Grande Fumetto a Romics – I Principali Appuntamenti della Kermesse Romana

Eventi
Redazione
NerdPlanet.it, portale di notizie ed intrattenimento online in forte crescita ed espansione che fornisce ai suoi followers notizie, anteprime, recensioni, pareri, servizi speciali e rubriche d’informazione su tutti i temi che coinvolgono nerd, geek ed appassionati di ogni tipo.

NerdPlanet.it, portale di notizie ed intrattenimento online in forte crescita ed espansione che fornisce ai suoi followers notizie, anteprime, recensioni, pareri, servizi speciali e rubriche d’informazione su tutti i temi che coinvolgono nerd, geek ed appassionati di ogni tipo.

Tunué presenta la graphic novel Tazio, “La visionaria storia di Tazio Nuvolari”
La casa editrice Tunué presenta a Romics, nella XXIII edizione, un emozionante viaggio senza parole tra storia e sogno: Tazio, la visionaria storia di Tazio Nuvolari, conosciuto come uno dei più grandi piloti della storia dell’automobilismo mondiale, ancora oggi ricordato e ammirato. Anno 1935, Gran Premio di Germania del 1935, circuito di Nurburing. L’Alfa Romeo di Enzo Ferrari gareggia con vecchi modelli P3 e sembra condannata a fare da comparsa di fronte alle vetture tedesche: leggere, potentissime, all’avanguardia. Ma il circuito, tortuoso e difficile, è tagliato su misura per Tazio Nuvolari. Le curve, da sempre, sono sue alleate, sue complici: il miracolo si compie e la vittoria, esaltante, fa leggenda. Ma questa è la fine della storia e Lorenzo Terranera vuole raccontarci l’inizio, quello in cui Tazio è un bambino che vola su una tartaruga, che monta e rimonta vecchie ruote di biciclette con suo padre e, alla fine delle sue corse in cielo, guarda all’insù, sdraiato su un coloratissimo tappeto di foglie, con la testolina protetta da occhiali e berretto da aviatore.

Sabato 7 aprile ore 15.00 PADIGLIONE 9


Edizioni BD presenta “Il Corvo Rinasce a Roma”
A Romics l’anteprima esclusiva del secondo albo e una suggestiva mostra dedicata a Il corvo: Memento Mori, la mini-serie di 4 volumi scritta da Roberto Recchioni e pubblicata da Edizioni BD in collaborazione con IDW Publishing Il Corvo: Memento Mori è un tributo a un personaggio, a una mitologia, che affascina i lettori da trent’anni, un’opera originale firmata da autori cresciuti con l’iconico originale di James O’Barr. Ambientato a Roma, il racconto parte con un attacco terroristico che uccide il giovane David, la sua ragazza Sara e la maggior parte dei fedeli che si erano radunati in una Chiesa della città per un evento. Per celebrare questo evento editoriale, Edizioni BD assieme agli autori ha curato una mostra di 30 originali (tra tavole, copertine e sketch) di Werther Dell’Edera, disegnatore della serie, focalizzata su tre elementi dell’opera: la città di Roma, il nuovo Corvo “David”, e le dinamiche scene di azione. Alle tavole di Werter Dell’Edera, si aggiungono quelle di Matteo Scalera, autore di Virtù Sepolta, mini-storia del primo albo per cui ha realizzato anche una variant cover.

Mostra “Il Corvo: Memento Mori” dal 5 all’8 aprile 2018 – Padiglione 8 – Pala Romics – Area Mostre

Incontro con Werther Dell’Edera, disegnatore de “Il Corvo: Memento Mori” e Daniel de Filippis, editor. Modera: Raffaele Giasi, fondatore di Stay Nerd. Sabato 7 Aprile 2018 ore 14:00 – 15:00 – Padiglione 5 – Pala Movie – Palco Comics & Movie

Donne che Disegnano Donne

La straordinaria mostra evento – live guidata dalle più sorprendenti autrici italiane
Con Donne che disegnano Donne prenderà vita nei padiglioni di Romics uno spazio unico: una mostra e una continua esibizione live, composta da diverse sezioni. Il fumetto, l’illustrazione e la visual art saranno i grandi protagonisti, e le opere si comporranno sotto gli occhi dei visitatori, chiamati a riflettere e allo stesso tempo a restare immancabilmente affascinati dalla potenza con la quale artiste e artisti raccontano la donna. – Romics e Scuola Romana dei Fumetti presentano Non Solo Principesse – Donne Che Disegnano Donne. Mostra e performance di disegno dal vivo con: Elena Casagrande (Star Trek, Ghost Whisperer, Doctor Who, X-files), Veronica Frizzo (Iron Hand Superhero), Serena Originario (illustratrice per la casa editrice Hoepli), Giada Perissinotto (Topolino, Witch Magazine e Fairies Magazine), Angela Piacentini(pubblica strisce satiriche sulla rivista online Golem Informazione e tavole a fumetti per il periodico mensile RM Magazine), Arianna Rea(Monster Allergy, Angel’s Friends e Tea Sisters), Eva Rossetti (firma i disegni e i colori per la graphic novel Il mio Salinger), Yoshiko Watanabe (Masters of the Universe, La Freccia Azzurra, La Gabbianella e il Gatto e Aida degli Alberi) e Genea (esordisce con Barbie Deve Morire). – 7 Ritratti di donne, divertenti Photocall e Performance Live di Lady Be: l’artista della plastica a Romics Lady Be è l’Artista Pop inventrice del Mosaico Contemporaneo, un mosaico che al posto dei classici tasselli è composto da pezzi di plastica e svariati oggetti di recupero, giocattoli interi, tappi di bottiglie, involucri di make up, bigiotteria, cancelleria e molto altro. Con il contributo del suo curatore d’arte Francesco Saverio Russo, porta a Romics sette ritratti delle donne più famose di tutti i tempi: dal ritratto di Nefertiti, al ritratto della Mona Lisa, a soggetti più recenti, come Sophia Loren, la cantante Madonna, Audrey Hepburn e Marilyn Monroe, che sarà presente con due ritratti. Il primo, che raffigura il suo sguardo magnetico in versione Pop, il secondo più grande, ma dedicato ai più piccoli: una giocosa opera d’arte dove la Marilyn sembra essersi truccata da Topolina, con tanto di orecchie, naso nero e coda. Lady Be, attraverso entrambi i ritratti di Marilyn Monroe, celebra la notorietà dell’Icona Pop, ma anche la fragilità e la vulnerabilità della donna, intese come un vero e proprio potenziale. Citando Vasco Brondi (nella canzone Qui – Le Luci della Centrale Elettrica): “è un superpotere essere vulnerabili”. L’artista infatti, oltre all’esposizione, realizza anche due happening artistici. Il primo è un photocall, ovvero una figura a dimensione naturale che rappresenta una Supereroina con la testa ritagliata, in modo da permettere a tutti i visitatori di indossare, per qualche secondo, le sue vesti. Il secondo happening invece è dedicato soprattutto agli uomini, ai ragazzi, ai bambini che vogliono identificarsi con un supereroe, protagonista inoltre di una Performance live, il Supereroe del Riciclo. – Le scuole, i licei artistici e le scuole di fumetto contribuiranno alla mostra con una sezione “cavalletti”, dove, con diverse tecniche realizzative, gli alunni partecipanti a quest’iniziativa potranno dedicare la loro creatività artistica, il loro estro, la fantasia e l’inventiva a ciò che il genere femminile rappresenta. – Il Wall – Murales che si riempirà giorno per giorno con i disegni degli autori ospiti della manifestazione, i Romics d’Oro e gli Special Guests, che saranno chiamati a contribuire alla tematica.

Tutti gli appuntamenti di Donne che Disegnano Donne a Romics dall’5 all’8 aprile presso il Padiglione 9 – Pala Comics Lab E Card Games – Comics City – Dall’5 all’8 aprile Mostra Non solo Principesse – Donne che Disegnano Donne – Dall’5 all’8 aprile Mostra “7 Ritratti di Donne” – Lady Be – Venerdì, 6 Aprile, 2018 ore 15:00 Live Performance dell’artista Lady Be. – Sabato, 7 Aprile, 2018 ore 11:00 – Non solo Principesse. Live Performance con le autrici di Scuola Romana dei Fumetti. – Sabato, 7 Aprile, 2018 ore 15:00 – Live Performance dell’artista Lady Be. – Sabato, 7 Aprile, 2018 – da 17:00 – Donne che disegnano donne. Tavola Rotonda con Arianna Rea, Lady Be, Leila Leiz, Alice Pasquini e Betta Cianchini, coordinatrice dell’incontro.


Rivoluzione manga, Coconino lancia la nuova collana DOKU
“Un po’ di veleno ogni tanto: ciò rende gradevoli i sogni. E molto veleno alla fine, per morire gradevolmente”. Sotto il segno di questa frase di Nietzsche nasce DOKU, la nuova collana di manga giapponesi che Coconino Press – Fandango è lieta di presentare in anteprima assoluta a Romics. DOKU è un gioco di parole tra due termini omofoni che in giapponese significano “veleno” e “lettura”: si affiancherà alla già apprezzata collana Gekiga di Coconino per offrire un nuovo sguardo sul meglio del manga nipponico contemporaneo d’autore. DOKU proporrà fumetti sorprendenti, dal grande valore narrativo e dalle grafiche innovative, selezionati dal “team manga” composto da Vincenzo Filosa, Paolo La Marca e Livio Tallini. Tra avanguardia e sperimentazione, senza dimenticare alcuni classici giapponesi mai pubblicati prima in Italia: a Romics saranno annunciati i primi titoli e autori. Intervengono: Ratigher, direttore editoriale di Coconino Press – Fandango; Vincenzo Filosa, Paolo La Marca e Livio Tallini, curatori della collana Gekiga e della nuova collana DOKU.

Sabato 7 aprile, ore 12.30, Padiglione 9 – Comics City


RW Lion presenta Le notti Oscure di Metal
Continua l’espansione del Multiverso nei fumetti LION con il debutto del crossover METAL! L’invasione del Multiverso Negativo è ormai iniziata e la redazione di RW-LION darà un assaggio della materia oscura che sta per espandersi sulla Terra protetta dagli eroi DC COMICS. Oscuri omaggi per i partecipanti che si dimostreranno veri metallari nell’animo!
RW Lion presenta Le notti Oscure di Metal. A cura di Salvatore Cervasio, Supervisore Editoriale sabato 7 aprile ore 13.00-14.00 (pad.5)


SaldaPress sbarca a Roma. Alberto Ponticelli e Leila Leiz raccontano “Second Sight” e “Alters”! la casa editrice italiana di The Walking Dead racconta i suoi progetti editoriali.
La casa editrice italiana, esclusivista per l’Italia del catalogo Skybound, l’etichetta fondata da Robert Kirkman nel 2010, e del catalogo Aftershock Comics, presenterà in anteprima il primo volume di Alters, serie AfterShock che ha per protagonista la prima super-eroina transgender del fumetto mondiale. Sarà presente Leila Leiz, disegnatrice di Alters, che con le sue matite ha dato vita ai personaggi del pioneristico fumetto creato da Paul Jenkins, veterano dei superhero comics di casa Marvel e sceneggiatore storico di Hellblazer e Batman. saldaPress, sempre dal catalogo Aftershock, proporrà il thriller dalle sfumature horror Second Sight, grazie alle presenza dell’illustratore Alberto Ponticelli, già disegnatore di Spawn, Batman e altre produzioni DC Comics. Agente Allen sarà il terzo titolo presentato da saldaPress: il volume raccoglie gli episodi autoconclusivi pubblicati sul “Il Giornalino” dal 1983 al 1986 scritti dal creatore di Dylan Dog, Tiziano Sclavi, e disegnati da Mario Rossi, noto per gli inchiostri di Nathan Never. Lo stesso Mario Rossi sarà protagonista dell’incontro che presenterà al pubblico l’edizione cartonata della racconta delle storie dell’Agente Philip Allen.

Domenica, 8 Aprile, 2018 – da 15:00 a 16:00 PADIGLIONE 9 – PALA COMICS LAB E CARD GAMES – COMICS CITY

Altri articoli in Eventi

Nuove informazioni su Spidergeddon

Gianfranco Autilia23 maggio 2018

Lucca Comics & Games: Quest’anno è tutto made in Italy

Carmen Graziano13 maggio 2018

Salone internazionale del libro di Torino & Rai Movie – La programmazione

Carmen Graziano8 maggio 2018

Digital Bros Game Academy & Svilupparty: tanti ospiti internazionali

Carmen Graziano8 maggio 2018

Lucy Lawless infiamma il Comicon di Napoli

Carmen Graziano1 maggio 2018

Young Sheldon: Due episodi in anteprima esclusiva al Comicon 2018

Carmen Graziano28 aprile 2018