[INTERVISTA] Starcon annuncia gli ospiti ed il programma della VIII edizione

Eventi
Di formazione umanistica, faccio lo speaker radiofonico, il webmaster, il mediatore interculturale, il blogger e, per passione scrittore e poeta. Ho una grande passione per il cinema e le serie TV (prevalentemente con tematiche fantascientifiche)
@https://twitter.com/armandodicarlo0

Di formazione umanistica, faccio lo speaker radiofonico, il webmaster, il mediatore interculturale, il blogger e, per passione scrittore e poeta. Ho una grande passione per il cinema e le serie TV (prevalentemente con tematiche fantascientifiche)

Dopo tanta attesa, ecco l’annuncio che tutti gli amanti delle fiere stavano aspettando. Lo staff dello Starcon che si svolgerà a Chianciano Terme ha appena divulgato quali saranno le star internazionali ed il programma ufficiale.

L’annuncio

Ospite principale della Starcon 2018 è Jason Isaacs, attore inglese noto per aver interpretato, fra i tanti ruoli, Lucius Malfoy nella saga di Harry Potter, il colonnello William Tavington ne Il Patriota, Capitan Uncino/George Darling nel Peter Pan di P.J. Hogan, nonché il capitano Gabriel Lorca nella serie Star Trek: Discovery. Gli altri ospiti saranno: Mary Chieffo (L’Rell in Star Trek: Discovery), Rekha Sharma (Tory Forest in Battlestar Galactica, Salita Malik in V – Visitors, Ellen Landry in Star Trek: Discovery), Robert Picardo (il dottore olografico di Star Trek: Voyager), John De Lancie (in Star Trek: The Next Generation, Voyager e Deep Space Nine), Marnie Mosiman, Brian Muir (sue opere il casco di Darth Vader e l’Arca dell’Alleanza di Indiana Jones), Claudia Wells (la Jennifer Parker di Ritorno al futuro), Fabrizio Pucci (doppiatore), Emiliano Mammucari (disegnatore, scrittore, illustratore), Franco Brambilla (illustratore), Gianluca Veggia (scultore), Edvige Corbelli (dall’INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri), Leonardo TestiSarà  presente anche un esemplare di DeLorean, la DMC-12, una delle protagoniste della celebre pellicola “Ritorno al futuro”.

Dal 24 al 27 maggio torna, sempre a Chianciano Terme, l’ottava edizione di StarCon, l’evento-sogno di tutti gli appassionati di fantascienza che nasce nel 2011 dalla collaborazione tra gli organizzatori delle tre convention  più longeve e ricche di attività d’Italia: Sticcon, Italcon e Yavincon. Si tratta quindi di un contenitore a tema per i raduni nazionali delle associazioni e dei gruppi più numerosi e attivi d’Italia.

Fantascienza e fantastico. Fumetto e cosplay. Attori, sceneggiatori, ospiti. Gli eroi del cinema e delle serie televisive. Letteratura, telefilm, giochi, dibattiti scientifici, raccolte fondi da devolvere in beneficienza. Questi sono solo alcuni degli ingredienti con cui StarCon prepara il suo programma.

Quattro giorni di Kermesse ininterrotta (si ferma solo negli orari dei pasti, che vengono consumati in un unico luogo, per offrire un’importante pausa dedicata alla socializzazione) nei parchi Fucoli e Acquasanta di Viale Terme. Ben 9 aree  in cui saranno ospitate conferenze, ospiti italiani ed internazionali, aree gioco, banchi vendita, premiazioni ed aree relax.

COME NASCE E COSA CI SI ASPETTA

La Starcon Italia nasce nel 2011, come detto, dalla collaborazione fra Sticcon (giunta alla XXXIII convention ufficiale), Italcon e Yavincon  (convention per appassionati  di Guerre Stellari alla XV edizione), alle quali organizzazioni si aggiungono Regeneration Three (su Doctor Who), Chevron 2 (SG-F Stargate), STARCONCOMICS (mostra mercato del fumetto) ed altri club.

L’atmosfera che propone è quella di una vacanza con gli amici, una full immersion nell’immaginazione, circondati solo da persone con gli stessi interessi. Sono tante infatti le possibilità di approfondimento e socializzazione che la manifestazione offre ai partecipanti. Si può essere semplici spettatori e usufruire di tutte le opportunità offerte, o spingersi un po’ più in là e offrirsi come concorrenti dei numerosi giochi (sul palco e non), partecipare alla sfilata dei costumi o provare in prima persona il brivido di fare i collaboratori. E’, soprattutto, un raduno di appassionati,
dove i fan club si uniscono per tenere le loro convention fra giochi, convivialità, intrattenimento, amicizia ed un pizzico di follia.

“Siamo tutti alieni finche non impariamo a conoscerci” è il loro motto e l’area club della Starcon, dove si può trovare ogni sorta di appasionati pronti ad accogliere e a fare nuove amicizie sembra la sua realizzazione. La Starcon ospita da tempo conferenze a tema scientifico e tecnologico.
Anche quest’anno ampio spazio sarà dedicato alla scienza e al connubio scienza-fantascienza, con incontri, eventi, dibattiti ed esperimenti. Non mancheranno gli appuntamenti letterari: presentazioni di libri, incontri con autori, editori ed illustratori italiani ed internazionali. Impossibile non citare la sfilata di costumi che si svolge a Chianciano Terme in ambito Starcon Italia, che ha una storia pluridecennale. Nell’area Giochi si può mettere alla prova la conoscenza di Star Trek, Star Wars, Doctor Who e Stargate. Si trovano giochi originali per tutte le età da tavolo e di carte e ancora moltissimi giochi di comitato sempre nuovi o le imperdibili sfide a squadre: la Kobayashi Maru, i Trivia (Star Pursuit, Stargate Trivia, Tolkien Trivia e Potter Pursuit) e la Cena con Delitto. Menzioniamo inoltre giochi Klingon, lezioni di lingua Klingon, combattimenti e cene tutte a tema Klingon e, per finire, concorsi di modellismo.

PREMIO ALBERTO LISIERO

Il premio Alberto Lisiero per la divulgazione del fantastico viene istituito nel 2013 e presentato ufficialmente per la prima volta nel corso della Sticcon/Italcon del 2013.
Tale premio si propone di ricordare la figura di Alberto Lisiero e la sua instancabile pluriennale attività di diffusione del Fantastico presso il grande pubblico perseguita con costanza, entusiasmo e generosità e viene conferito a chi abbia raggiunto, attraverso opere, attività organizzative e di comunicazione, risultati d’eccellenza  nell’ampliamento del pubblico del fantastico. Fra i premiati delle scorse edizioni troviamo Dario Argento, Carlo Freccero, Alfredo Castelli, Leo Ortolani e Charles David George Stross.

In trent’anni di attività nel fandom, Alberto Lisiero ha portato quello che era all’inizio un piccolo gruppo di appassionati a diventare uno dei club ufficiali di Star Trek a livello internazionale, e la rilevanza ed il bacino d’utenza dello Star Trek Italian Club sono saliti, nel corso degli anni, tanto da richiedere, da parte di Poste Italiane, l’assunzione di nuovo personale per gestire la mole di corrispondenza destinata all’associazione.
Con la moglie Gabriella Cordone, Alberto ha svolto l’attività di consulente per la traduzione di tutti i dialoghi di Star Trek (quattro serie pluriennali e sei film), nonché dei fumetti e dei romanzi dedicati alla saga, diventando in seguito anche consulente e traduttore per l’intero settore home video della Paramount. Ha lavorato inoltre – sempre assieme a Gabriella – come sceneggiatore per la Sergio Bonelli Editore (Nathan Never, Agenzia Alfa), consolidando ulteriormente il suo ruolo nel mondo della fantascienza italiana.

DUE CHIACCHIERE CON GABRIELLA CORDONE LISIERO

Proprio a Gabriella Cordone Lisiero ci siamo rivolti per chiederle qualche curiosità sull’evento di quest’anno e quali fossero gli eventi più attesi dai fan:

“Quest’anno, per i Soci dello STIC-AL la STICCON XXXII (all’interno della StarCon) avrà anche un sapore molto speciale, perché potremo riprendere a disquisire su una nuova serie di Star Trek, cosa che non accadeva da più di un decennio! Inoltre, per la prima volta potremo incontrare gli attori di Star Trek: Discovery (la nuova serie, appunto) a pochi mesi dalla sua messa in onda, e la cosa è particolarmente entusiasmante! Il cambiamento di zona in cui si terrà la convention, che non cambia città ma spazia in altri luoghi della bellissima Chianciano Terme, sarà inoltre un nuovo modo per “esplorare nuovi mondi”. Il fatto che le diverse attività saranno ospitate dalle molte strutture del Parco Fucoli e del Parco Acquasanta ci permetterà di vivere la convention un po’ come un viaggio… sarà un po’ come saltellare “veramente” da un pianeta all’altro: da decenni assegnamo a ogni sala i nomi di pianeti veri o legati a tutti i mondi della fantascienza, del fantasy e del fantastico che ospitiamo, e stavolta gli spostamenti nel parco daranno più del solito la sensazione di esplorazione… soprattutto per gli appassionati di Star Trek dopo che Discovery ha presentato un modo di viaggiare nello spazio innovativo, attraverso una “foresta” spaziale!”

Prosegue ancora Gabriella:

“Altro non saprei dirti, personalmente sto preparando i video di presentazioni degli attori, cosa che ho fatto insieme ad Alberto per molti anni e ora spesso faccio io, e preparo le attrezzature tecniche informatiche che serviranno alla “sezione” di cui sono collaboratore, ovvero i “Man in Video”, coloro che stanno in sala regia ad assicurarsi che i microfoni funzionino e cose del genere! E’ solo una delle tante sezioni che permettono alla StarCon di essere piacevole e sicura: ci sono tantissimi collaboratori che prestano il loro tempo rinunciando a godere di un po’ della convention per dare una mano, e personalmente ormai non riesco a concepire una STICCON in cui non mi rendo utile in qualche modo! Ti lascio con un’ultima nota… i partecipanti potranno trovare due cose fondamentali di tutte le nostre convention alla prossima StarCon: divertimento e convivialità! Ospiti, giochi, eventi speciali, incontri sono una torta gustosissima per gli appassionati, ma incontrare gli amici o farsene di nuovi è la ciliegina che non può mancare mai!
Insomma… gli ospiti passano (e magari ritornano), gli amici restano.”

Sempre tramite Gabriella giungono a NerdPlanet ed ai suoi lettori i saluti da parte Nicola Vianello, Presidente del Direttivo dello STIC “Alberto Lisiero”.

Altri articoli in Eventi

Milan Games Week chiude con 162.000 presenze!

Alessandro Niro8 ottobre 2018

ROMICS XXIV – Programma di Venerdì 5 Ottobre

Redazione5 ottobre 2018

ROMICS XXIV – Programma di Giovedì 4 Ottobre

Redazione4 ottobre 2018

C.B. Cebulski sarà ospite della Panini Comics per il Lucca Comics & Games 2018!

Gianfranco Autilia3 ottobre 2018

Charlie Cox alla Milan Games Week 2018!

Redazione28 settembre 2018

Daunia Comics & Games 2018, gli eventi che abbiamo visto per voi

Gianfranco Autilia22 settembre 2018