Taranto Comix 2018: intervista esclusiva a RT Poop

Eventi
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

In concomitanza con il Taranto Comix 2018 la redazione di NerdPlanet ha avuto modo di intervistare Raffaele Tamarindo, creatore del canale YouTube RT Poop specializzato nella creazione di video ironici.


Cosa ti ha spinto ad aprire un canale YouTube e a dedicarti al genere delle YTP?

Prima di iniziare sono stato molto tempo a guardare. Conoscevo da anni il genere delle YouTube Poop grazie a Nocoldiz ma sapevo di avere qualcosa da dire anch’io e una storia da raccontare che si è costituita da sé. Come è noto, infatti, ho iniziato con Alberto Angela, includendo poi a Don Matteo e Jon Snow e, avendo questi personaggi, ho pensato di metterli insieme. Ciò che non mi aspettavo sinceramente è che funzionasse così bene ma, come ho detto, avendo visto molto sapevo anche cosa non era ancora stato fatto.”

Hai creato questo Universo narrativo sulla falsa riga del Marvel Cinematic Universe. Come ha influito la tua passione per la cultura nerd e per i programmi del palinsesto italiano nella creazione dei tuoi video?

È una domanda molto interessante. Mi sono reso conto nel corso della mia esperienza su YouTube di quanto, paradossalmente, io non sia cosciente di alcuni processi creativi che avvengono. In parole povere: mi sono reso conto che tutto ciò che noi immagazziniamo dentro di noi grazie alla visione di serie televisive o di film in un certo senso poi ci ritorna sottoforma di idee. Avviene perciò uno scambio tra il pubblico e chi racconta una determinata storia che ti permette, a sua volta, di raccontare la tua storia. Quindi la mia passione per il cinema è stata centrale nella creazione di questo Universo narrativo che va da Star Wars a Matrix, dal Signore degli Anelli ai documentari di Alberto e Piero Angela che vedevo da piccolo. In un certo senso, in RT Poop c’è la mia vita.

Hai mai pensato di collaborare con altri Youtuber che appartengono al filone delle YTP?
In effetti con Nocoldiz c’è stata una collaborazione per quanto riguarda un video su Harry Potter nonostante i nostri stili siano molto diversi. Al contrario mio, Nocoldiz, ad esempio, privilegia il ‘non-sense’ [senza alcuna accezione negativa]. Fondamentalmente ognuno ha i propri progetti e, magari, nel prossimo futuro potremmo fare qualcosa anche con MasterCast con cui c’è più somiglianza con i miei prodotti.”

Molti si chiedono quale oscura minaccia la Poop Squad dovrà affrontare nel terzo capitolo, una sorta di culmine di questo “Poop Cinematic Universe” che ricorda simbolicamente Avengers: Infinity War. Ci puoi fornire qualche indizio senza rivelare la sua identità?
È molto rischioso! Avrei degli indizi da fornire ma basterebbe poco per capire di chi si tratta. Posso solo dire che la particolarità di questo Poop Squad 3 è rappresentata dal fatto che c’è una storia ancora più profonda di base e, al contrario di Poop Squad 2: Age of Trump, il villain intende distruggere la squadra per un motivo specifico e che riguarda il panorama dell’intrattenimento in generale. Non posso scendere nei dettagli ma sono contentissimo per questo perché ha un senso di base. Capirete perché quando sarà arrivato il momento!

Altri articoli in Eventi

Napoli Comicon, Gipi sarà il Magister del 2019

Gianfranco Autilia6 Gen 2019

Resident Evil: James Wan abbandona la produzione del reboot

Stefano Dell'Unto18 Dic 2018

Taranto Comix 2018: ecco il programma della manifestazione del 15 e 16 dicembre

Alessio Lonigro14 Dic 2018

The Highwaymen: Netflix rilascia la prima immagine del film con Kevin Costner e Woody Harrelson

Sara Susanna10 Dic 2018

[SPECIALE] Avengers: Endgame – Tutti gli Easter Eggs presenti nel primo trailer ufficiale

Alessio Lonigro7 Dic 2018

Resident Evil: il nuovo film è ispirato al settimo gioco della serie

Stefano Dell'Unto24 Nov 2018